Verso Lumezzane, Lerda alza la guardia tra tanti dubbi e poche certezze
domenica 28 ottobre 2012

 

Il Lecce si prepara alla trasferta di Lumezzane con qualche dubbio. Mister Lerda, privo di Foti eChiricò per squalifica e di Memushaj,Jeda Chevanton per questioni di carattere fisico, potrebbe affidarsi, come detto nei giorni passati, al 3-5-2. Ma i numeri, come confermato dallo stesso allenatore giallorosso, lasciano il tempo che trovano. Importanti, invece, sono gli interpreti.

Il tecnico di Fossano, dunque, pensa alla coppia Falco-Pià come terminale offensivo, con il brasiliano ancora da valutare. Dietro le punte dovrebbe esserci Mariano Bogliacino, con capitan Giacomazzi davanti alla difesa all'inizio, per poi passare in mezzo al campo. Attacco ridotto quindi, con Chevanton che potrebbe tornare in Coppa Italia. L'uruguaiano, infatti, non è ancora al meglio e deve ritrovare la condizione ideale e la confidenza con i movimenti giusti. Discorso diverso, invece, perJeda, il cui infortunio è molto delicato.

In ogni caso, come ribadito da Lerda, bisogna tenere alta la guardia di fronte al Lumezzane. I lombardi hanno giocatori di qualità, Mandelli, Marcolini e Torri su tutti, e si trovano in una situazione di classifica bugiarda. Le aspettative iniziali erano decisamente diverse.

 

 


Fonte: Salentosport.net

TAG: lumezzane, lerda,