Bussa a un'anziana e le strappa la catenina. Ma perde il bottino per strada
giovedì 11 ottobre 2012
Ha provato ad approfittare della buona fede di un'anziana ma gli è andata proprio male. Un ladro maldestra, al momento ancora senza volto ne' nome, è stato infatti costretto a battere la ritirata senza l'agognato bottino.
Tutto ha avuto inizio intorno alle 10.30, nel centro abitato di Squinzano.
Un uomo a volto scoperto ha bussato alla porta di un'anziana ultra ottantenne, che si trovava sola in casa, un'abitazione di via Tagliamento.
Lo sconosciuto ha finto di prim'acchito di avere bisogno di indicazioni stradali e poi, con mossa repentina, ha aggredito l'anziana strappandole la collanina d'oro che aveva al collo.
Per sua sfortuna, però, nella concitazione del momento il bottino gli è caduto di mano. E sentendosi ormai scoperto, il 
furfante  ha preferito dileguarsi a bordo di una vecchia Seat Ibiza nera.
La nonnina non ha avuto tempo ne' modo di capire cosa fosse accaduto.
Sono stati i vicini di cada a ricostruire l'accaduto e chiedere l'intervento dei carabinieri.
Sulle tracce del malvivente, i militari della Compagnia di Campi al comando del capitano Nicola Fasciano.

 
Fabiana Pacella