Torna in carcere ex consigliere Pd
martedì 9 ottobre 2012
Coinvolto in una maxitruffa di gasolio.
È finito di nuovo in carcere Massimo Portaccio,  42 anni, ex consigliere del Pd. Dovrà scontare una condanna di un anno e quattro mesi di detenzione domiciliare per associazione per delinquere, ricettazione e truffa.

I fatti si riferiscono ad una maxi truffa nella compravendita di gasolio. Obiettivo dei coinvolti, evadere le tasse sulle accise. L’operazione, denominata Elios, fece finire sotto la lente della Finanza ben 89 persone, tutte indagate per associazione a delinquere.