Banda del buco in azione, ma il colpo sfuma
martedì 2 ottobre 2012

Furto da centomila euro sfumato, a Salice Salentino. Preso di mira l'ufficio postale che sorge in centro, sul prolungamento di via Diaz. Ad agire, ancora una volta, la cosiddetta "banda del buco".


Ignoti avevano, infatti, praticato un foro in una parete confinante con un autosalone dismesso. Oggi era atteso il pagamento delle pensioni. Qualcosa però è andato storto e i malviventi hanno dovuto battere la ritirata.


Fabiana Pacella