Rapina a mano armata in un tabacchi. Ferito il titolare
lunedì 24 settembre 2012
Alle 13.20 di oggi, un uomo armato di pistola e col volto travisato è entrato in un tabacchino in via Scorrano, a Maglie, nei pressi del Tribunale. All'interno, in quel momento, si trovavano il titolare, una sua collaboratrice e un cliente. Il rapinatore, minacciando i presenti, pretendeva gli fosse consegnato l'incasso, ma il titolare, D.B., ha reagito. Il bandito, forse sorpreso dalla reazione, ha sparato un colpo di pistola in direzione dell'uomo, ferendolo ad una gamba. Il proiettile avrebbe attraversato da parte a parte l'arto.


Il ladro, a quel punto, ha arraffato i soldi, dimenticando, però, l'arma sul bancone. Il cliente che aveva fino a quel momento assistito alla scena, ha impugnato l'arma e ha intimato al rapinatore fermarsi. Ne è nata una colluttazione: l'uomo è riuscito a divincolarsi, fuggendo con parte del bottino a bordo di un'Ape 50, parcheggiata ridosso del Tribunale. l titolare del tabacchino è ricoverato in buone condizioni presso l'ospedale di Scorrano.

Il rapinatore sarebbe stato individuato e fermato dai Carabinieri della Compagnia di Maglie