Calciomercato, Ebagua-Crespo e la temperatura sale...
sabato 7 luglio 2012

Il Lecce sospinto dal “tepore” estivo inizia a tracciare le prime linee guida. Dai Tesoro ad Osti passando per Lerda, questo il trittico che dovrebbe direzionare le sorti del Lecce nel futuro prossimo. Con l’incombere del mercato i nomi caldi stanno venendo a galla e cominciano a farsi consistenti.

Per la difesa e per l’attacco si è parlato, nelle ultime ore, di José Angel Crespo (nella foto) e di Giulio Ebagua. Il primo in forza al Bologna, il secondo appena riscattato dal Varese. I due calciatori nell’ultima stagione hanno tentato, senza fortuna, l’avventura in Serie A, ma si sono trovati ai margini dei felsinei, lo spagnolo, e a Catania l’italo-nigeriano.

Il loro procuratore, Graziano Battistini, ha affermato che entrambi partiranno per il ritiro con le rispettive squadre, ma il Lecce ha acceso i fari ed è pronto ad assestare la propria mossa per ottenere entrambi. In particolare Ebagua ha già avuto modo di lavorare con Franco Lerda ai tempi di Casale, durante la stagione 2006-07. Invece Crespo si rispecchia, perfettamente, nella descrizione tracciata da Antonio Tesoro, che ha come primo obiettivo un terzino destro di spessore per la serie cadetta. 
 

Lorenzo Cafarchio


(fonte: Salentosport.net)