Casa delle Donne: in piazza per la 194
giovedì 5 luglio 2012
La Casa delle Donne, associazione femminile leccese, il 6 luglio prossimo, sarà nuovamente in strada per proseguire con la campagna di sensibilizzazione contro l’obiezione di coscienza dei medici alla legge 194. Dopo le manifestazioni nazionali dello scorso giugno, che avevano come obiettivo informare la gente sulle incongruenze della legge italiana sull'aborto, si è deciso di proseguire con un'azione analoga.
"Il grande successo suscitato dalla campagna - dichiarano dalla Casa delle Donne - nonché le numerose richieste avanzate inducono a riproporre un’azione di sensibilizzazione di respiro nazionale, che vede nuovamente coinvolte una ventina di città. A Lecce, la Consulta di Bioetica e la Casa delle Donne saranno di nuovo presenti con un banchetto informativo nella mattinata del 6 luglio, dalle ore 08,00 alle ore 13,00 nei pressi del poliambulatorio in piazza Bottazzi. In attesa, hanno richiesto un incontro ai Direttori generale e sanitario della ASL per conoscere la situazione locale e discutere possibili soluzioni".