Senza patente si schianta sulla staccionata con l’auto e fugge via: nei guai 19enne
venerdì 14 febbraio 2020

Multa salata per il giovane trovato senza patente che ha causato il danneggiamento della staccionata con un incidente.

Ha perso il controllo dell’auto schiantandosi contro la staccionata di via Giovanni XXIII a Nardò, prima di abbandonare il mezzo e di darsi alla fuga: nei guai un 19enne, resosi protagonista dell’incidente, avvenuto nella serata di martedì, che ha divelto la recinzione della villetta, installata in occasione della riqualificazione dell’area.

Allertati gli agenti del commissariato di Polizia e la successiva chiamata a quelli della Municipale da parte dei residenti. In una via distante poche decine di metri dal luogo dell’accaduto, è stata rinvenuta una vettura di media cilindrata, parcheggiata a bordo strada, con una ruota distrutta e con qualche graffio evidente sulla carrozzeria.

Si è velocemente risaliti al proprietario e al conducente, un ragazzo di 19 anni, visibilmente scosso, che ha ammesso le proprie responsabilità e che è risultato senza patente. A causare il sinistro con tutta probabilità una distrazione e forse anche un po’ d’inesperienza alla guida da parte del giovane, che spaventato si è dileguato subito dopo l’impatto.

La Polizia Locale, agli ordini del comandante Cosimo Tarantino, ha proceduto a comminare una multa da 5110 euro per guida senza patente e a formalizzare un fermo amministrativo del veicolo. Il Comune di Nardò chiederà adesso il risarcimento per i danni al patrimonio (la staccionata e una parte della pista ciclabile interna alla villetta).