Sindaco e assessori a cena in un ristorante cinese: "Contro il male del pregiudizio"
giovedì 13 febbraio 2020
Un messaggio contro le discriminazioni causate della psicosi del coronavirus  

Una cena in un ristorante cinese con assessori e consiglieri per sconfiggere il pregiudizio: il sindaco di Lecce Carlo Salvemini lancia un messaggio contro chi, in queste settimane, si è fatto prendere dalla psicosi coronavirus e sta evitando di frequentare negozi e ristoranti gestiti da cittadini asiatici per paura del contagio.

“Dice un proverbio cinese:“vivi in modo da non far male a nessuno, ecco l’aspirazione suprema” -scrive in un post accompagnato da una foto di gruppo - oggi tutti insieme al ristorante cinese, per solidarizzare verso chi subisce da settimane il male del pregiudizio”.