Esplosioni nell’abitazione, un ferito: terrore a Castrì di Lecce
domenica 12 gennaio 2020

Danni anche alle case vicine: sul posto vigili del fuoco e operatori del 118

Una forte esplosione ha devastato, questa mattina, intorno alle 12, un edificio a Castrì di Lecce in via Vernazza, causando gravi danni anche agli edifici vicini e ad alcuni mezzi parcheggiati vicino. La violenta deflagrazione a catena è stata causata dalla polvere pirica che un 65nne, residente nello stabile, stava maneggiando senza alcuna autorizzazione.

Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri, oltre ai sanitari del 118 che hanno soccorso il proprietario dell'abitazione, ferito per fortuna solo in maniera lieve. Per l'uomo è scattata la denuncia.



Foto Protezione Civile Castrì