Rapinarono e ferirono un anziano nel suo fondo: finiscono in carcere
sabato 7 dicembre 2019

Due persone di Galatone si erano resi protagonisti di una rapina in un fondo a Sannicola, con aggressione ai danni del proprietario del terreno.

Sono stati eseguiti dai carabinieri di Galatone due ordini di carcerazione nei confronti di Giuseppe Dolce, 38enne del posto, e Giuseppe Delle Donne, 26enne del posto, entrambi ai domiciliari. I due sono ritenuti responsabili di rapina aggravata e lesioni personali per essersi introdotti, il 21 gennaio 2019, all’interno di un terreno privato in contrada Papi, a Sannicola, per rubare del materiale ferroso lì custodito.

Dopo aver danneggiato il cancello d’ingresso ed aver caricato diversi motori elettrici sul proprio autocarro, i due aggredivano il proprietario del fondo, accorso nel frattempo, spintonandolo a terra. Poi strappavano dalle mani della vittima le chiavi della sua autovettura, fuggendo a bordo della stessa.

Le indagini, condotte dai carabinieri della stazione locale, hanno permesso la loro individuazione con l’emissione delle misure cautelari, che, in data 4 dicembre, sono diventati ordini di carcerazione. Entrambi sono stati condotti in carcere.