Botte ai genitori per farsi consegnare del denaro: in manette 20enne
sabato 7 dicembre 2019

È accaduto a Muro Leccese, con protagonista un 20enne, dimostratosi violento con i suoi genitori.

Botte ai genitori per farsi consegnare del denaro: finisce in manette un 20enne di Muro leccese, arrestato in flagranza di reato. Questi, trovandosi in casa, inveiva contro i genitori e sotto la minaccia di rompere tutto, dopo aver percosso il padre e la madre, li costringeva a consegnargli la somma di euro 20 euro per poi allontanarsi immediatamente prima dell’arrivo dei carabinieri, chiamati dai coniugi.

Rintracciato il ragazzo è stato arrestato. Si è verificato che le minacce per ottenere del denaro fossero da quest’ultimo reiterate nel tempo. Ora il giovane si trova ai domiciliari, in abitazione differente da quella dei genitori.