Furti di cioccolatini negli autogrill, camionista ghiottone denunciato a Fano
mercoledì 4 dicembre 2019

I poliziotti della Stradale marchigiana hanno individuato l’autore, un 60enne salentino, dall’esame delle riprese video.

Rubava cioccolatini di marca dagli autogrill dove si fermava per le soste con il camion. Autore dei furti, un camionista salentino, denunciato dai poliziotti della Stradale dopo essere stato individuato

Nelle settimane precedenti erano arrivate diverse segnalazioni alla Polizia stradale di Pesaro diretta dal vicequestore Antonio Colantuono: secondo i calcoli dei gestori, c’erano stati ammanchi di merci nei punti di ristoro della A14 nel tratto che porta a Fano.

Il modus operandi utilizzato dall’autore dei furti, sostanzialmente identico in tutti gli episodi, ha fatto sospettare che ad operare fosse un “ladro seriale”, mentre lo studio della cadenza temporale con la quale si erano verificati i fatti e degli esercizi colpiti, ha consentito di orientare le indagini degli investigatori. Preso di mira, in particolare, il punto di ristoro di Esino Est che, per questo, è stato oggetto di una vigilanza discreta da parte dei poliziotti.

L’esame delle immagini registrate dal sistema interno di videosorveglianza ha consentito di risalire ad un camionista salentino sessantenne, sospettato di essere l’autore di furti per un ammontare ancora da quantificare ma che, ad una prima valutazione, sfiorerebbe i 500 euro di valore.

L’autotrasportatore, una volta rintracciato e identificato, ha ammesso le proprie responsabilità. Approfittando della distrazione degli addetti, privava i prodotti, per lo più generi alimentari, dei congegni antitaccheggio, per poi nasconderli all’interno di un borsello.

L’uomo si è dichiarato intenzionato a risarcire il danno: intanto è stato denunciato all’autorità giudiziaria.