Abeti addobbati dagli alunni, la festa dell’albero durerà fino all’Epifania
mercoledì 4 dicembre 2019

Iniziativa dell’amministrazione di Castrignano del Capo in accordo con il Comprensivo guidato dalla dirigente Pamela Licchellin.

Quest’anno a decorare le piazze del comune di Castrignano del Capo e delle sue frazioni ci saranno anche dei piccoli abeti addobbati, da tutti gli alunni della scuola di Castrignano del Capo facente parte dell’istituto Comprensivo di Gagliano del Capo guidato dalla dirigente Pamela Licchellin. Nella mattinata di oggi i piccoli ecologisti si sono si sono riversati nelle piazze di Castrignano, Giuliano di Lecce, Salignano e Santa Maria di Leuca dove, utilizzando materiali riciclabili, hanno abbellito gli alberi offerti dall’amministrazioni e destinati ad essere piantumati in aree pubbliche subito dopo I’Epifania.

L’iniziativa e stata promossa dall’amministrazione comunale con un obiettivo ben preciso: “È importante afferma il consigliere Roberto Calabrese con delega all’ambiente- educare le nuove generazioni ad un’idea di ecologia che non si concentri solo in alcune giornate dedicate. Entrare nel mondo dell’ecologia richiede impegno e sensibilità e oggi, proprio i più piccoli, ci hanno insegnato che è possibile tutelare l’ambiente con il sorriso e I’entusiasmo”.

Già scorso 22 novembre, in occasione della “festa dell’albero”, sempre su iniziativa dell’amministrazione comunale, i piccoli ecologisti erano stati coinvolti nella piantumazione di alcuni esemplari di Buddleja pianta conosciuta come “albero delle farfalle” per la loro capaciti di attrarle: “Abbiamo scelto quel tipo di pianta -conclude Calabrese- perché i più piccoli possano imparare ad apprezzare gli aspetti più belli della natura avvicinandosi a quel mondo di colori e profumi che spesso ignorano”.