Tragedia a Poggiardo, muore investita in bici davanti al "Parco dei Guerrieri"
venerdì 29 novembre 2019

I carabinieri hanno fermato il conducente del mezzo coinvolto nell’incidente: è stato trovato con un tasso alcolemico elevato.

Investita davanti al "Parco dei Guerrieri": è la sintesi dell’ennesima tragedia sulle strade salentine. Questa volta è accaduto nel tardo pomeriggio, a Poggiardo, nei pressi del “Parco dei Guerrieri”: a perdere la vita una donna, Tatiana Renna, 32enne di professione infermiera, originaria di Cellino San Marco, ma da tempo residente nel comune salentino.

La vittima era a bordo di una bicicletta quando è stata travolta dall'auto, condotta da un 44enne del luogo: terrificante l’impatto che non ha lasciato scampo alla donna.

Sul posto immediati sono arrivati i sanitari del 118, che hanno provato a soccorrere la donna ma hanno solo potuto constatare il decesso; sul luogo dell’incidente, per i rilievi, i carabinieri della stazione locale che hanno poi fermato l’uomo che era alla guida del veicolo e, come da prassi, lo hanno sottoposto subito al test alcolemico.

All’esito dell’esame, il conducente, è stato trovato con un tasso alcolemico di 3.1 grammi di alcol per litro di sangue, a fronte di un limite di 0.50 sancito dal codice della strada. Pertanto, ora si trova agli arresti domiciliari con l'accusa di omicidio stradale.

Foto: Protezione civile Salento