Torna in carcere dopo l'evasione dai domiciliari: in manette 36enne
giovedì 28 novembre 2019

Finisce in manette un 36enne di Alliste, che torna in carcere dopo l’evasione ripetuta dai domiciliari.

Giro di vite da parte dei carabinieri di Casarano sul territorio di competenza: in manette, ad Alliste, finisce Alessandro Santoro, 36enne, in esecuzione di 4 provvedimenti di “revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e rispristino dell’ordine medesimo”, emessi dalla Procura di Lecce, per il reato di evasione accertato nell’arco temporale 2012/2014 per i quali è stato condannato alla pena complessiva di 2 anni e 3 mesi di reclusione. Arrestato, è stato condotto nel carcere di Lecce.

Deferiti per “produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti”: a Taurisano un 29enne, trovato dopo perquisizione domiciliare in possesso di tre involucri contenenti complessivamente 3 grammi di cocaina; a Melissano, un 37enne trovato con un involucro con piccole quantità di cocaina.