Vandali in azione a Maglie: presa di mira la sede del Pd
giovedì 7 novembre 2019

Un agrossa pietra è stata lanciata contro la vetrata della sede in via Orfanotrofio. La scoperta ieri pomeriggio.

Vandali in azione a Maglie. Una grossa pietra è stata lanciata contro il vetro della porta della sede del circolo Pd, in via Orfanotrofio, sfondandolo completamente. La scoperta ieri pomeriggio, dopo la segnalazione di un iscritto, da parte del segretario cittadino Matteo Colavero che ha chiamato i carabinieri. Il gesto potrebbe essere stato compiuto nei giorni scorsi visto che la sede non è stata utilizzata dalla settimana passata. I militari, arrivati sul posto, hanno compiuti i rilievi del caso, e si serviranno delle telecamere della zona, visto che la sede si trova a pochi metri da Piazza Aldo Moro. Il segretario Pd ha presentato una denuncia contro ignoti. 

"Ferma condanna per quanto accaduto alla sede del circolo Pd di via Orfanotrofio". Questa la testimonianza del Sindaco di Maglie, Ernesto Toma, alla notizia dei danneggiamenti avvenuti nei giorni scorsi.

“Io e tutta l’Amministrazione esprimiamo solidarietà agli iscritti e ai dirigenti del circolo. Colpire la sede di un partito politico rappresenta, qualunque sia l’appartenenza politica, un vulnus alla democrazia e un indebolimento dei luoghi di discussione democratica. Auspichiamo che gli organismi preposti alla tutela dell’ordine e della sicurezza individuino in tempi brevi i responsabili degli atti di violenza”.

Solidarietà per quanto accaduto anche da Sinistra Italiana: "Il gruppo Sinistra Italiana di Maglie esprime il massimo sostegno al Circolo del Partito Democratico vittima di questo vigliacco atto di vandalismo scoperto nel pomeriggio di ieri. Qualunque gesto che attenti ad un luogo di incontro, di confronto e di condivisione desta forte preoccupazione e denota un clima sempre più teso che va arginato con ogni mezzo e non va derubricato ad atto goliardico".

Maurizio Tarantino