Xylella, ripartono gli abbattimenti degli ulivi risultati infetti
martedì 10 settembre 2019

Da stamattina riprendono le operazioni di abbattimento degli ulivi risultati infetti dal batterio.

Da stamattina, a due giorni dall’ insediamento del sub commissario Francesco Ferraro alla guida dell'Arif, gli uomini dell'Agenzia saranno di nuovo in campo per procedere agli abbattimenti degli ulivi risultati infetti dal batterio della Xylella fastidiosa, come da disposizioni dell'Osservatorio Fitosanitario regionale.

Riprendono, dunque, le operazioni a cominciare da piante infette ricadenti nella zona contenimento. L'incremento delle squadre in campo, disposto dal sub commissario Francesco Ferraro, contribuirà ad eseguire quanto prima le operazioni di abbattimento più volte sollecitate dall’Unione europea.