Devastazione all'Orte, il fuoco avanza nella notte: in fumo 100 ettari di macchia
mercoledì 14 agosto 2019

Drammatico epilogo dopo il vasto incendio di ieri che si è alimentato per tutta la notte. In arrivo le squadre speciali dell’Arif.

È una vera e propria devastazione quella che si è consumata a Orte, splendida località di Otranto nel parco naturale, colpita ieri pomeriggio da un vasto incendio, sviluppatosi nella pineta che sovrasta la baia e che ha interessato circa cento ettari di macchia.

Uno scenario raccapricciante che è il risultato di una notte di fuoco, in cui le fiamme, anche per via del forte vento di tramontana, si sono spinte in lungo e in largo, riuscendo a resistere agli interventi dei vigili del fuoco da terra e dei Canadair dall’alto e riuscendo a raggiungere la falesia di zona Monaci e a lambire la struttura che lì sorge.

Questa mattina sono in arrivo da Bari le squadre speciali dell’Arif per mettere in sicurezza tutta la zona, mentre per tutta la notte hanno operato i vigili del fuoco, il personale Arif, la protezione civile, polizia, volontari della Misericordia.