Appostati davanti a una banca: padre e figlio trovati con accetta e piede di porco
mercoledì 10 luglio 2019

Sono stati denunciati a Gagliano del Capo dai carabinieri padre e figlio, dopo la perquisizione dell’auto, trovati con grimaldelli ed oggetti atti ad offendere.

Erano appostati in auto davanti a un ufficio bancario padre e figlio denunciati dai carabinieri di Gagliano del Capo, dopo una perquisizione veicolare dei carabinieri. Insospettiti dall’atteggiamento, infatti, i militari, per prevenire reati predatori, furti in abitazione e assalti a sportelli bancari, bloccavano in corso Umberto la macchina, una Bmw serie 3, con alla guida un 46enne, e sul lato passeggero il figlio 17enne.

Nella perquisizione, venivano rinvenuti un piede di porco, un coltello di 32 cm con lama da 19, un’accetta, un paio di guanti bianchi da giardinaggio, un passamontagna di colore nero, uno scaldacollo nero, un coltello di 16 cm con lama da 6 cm, un tirapugni in acciaio. I due sono stati denunciati per possesso ingiustificato di grimaldelli, porto di armi od oggetti atti a offendere, nonché guida senza patente per il maggiorenne.