Udc, dopo i risultati delle amministrative si dimette De Leo
mercoledì 12 giugno 2019

Dopo il risultato elettorale il commissario cittadino rassegna le dimissioni e apre il dibattito dentro il partito.

Tempo di bilanci e di responsabilità da assumere nell’Udc di Lecce, dopo l’analisi del voto alle ultime amministrative: il commissario cittadino, Gianluca De Leo, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni, dicendosi fortemente convinto che all'interno del partito vi sia bisogno di “rilanciare l'attività politica nella città di Lecce e che vi sono tanti iscritti e militanti che hanno dimostrato di voler partecipare attivamente alla risoluzione delle problematiche della città”.

“Bisogna ritornare alla buona politica – afferma - intesa come servizio se vogliamo essere credibili praticando ed applicando i principi che sono alla base dell’agire quotidiano: trasparenza, lealtà, onestà e senso di responsabilità. Credo che a Lecce Città ci sia bisogno di un Partito rinnovato che metta al bando i personalismi che sono la negatività della politica e favorisca invece la partecipazione recuperando la cultura del rispetto e delle idee”.

Per questo, De Leo sottolinea la necessità di aprire un dibattito interno che porti ad un sano confronto: “Sono sicuro – conclude - che il Senatore Ruggeri saprà individuare una figura che sia in grado di rilanciare l'attività politica nella città di Lecce, ringraziandolo nuovamente per la stima e la fiducia accordatami in questo anno”.