Blasi, Larrondo, Miglionico, Silva e Curci: il Lecce è alla ricerca di rinforzi
giovedì 26 gennaio 2012
In partenza Ferrario (Parma?), Diamoutene (Granada?), Julio Sergio (Olimpiakos?) 
 
È tutto pronto per lo scambio sull'asse Lecce-Parma. Con la formula del prestito il mediano Manuele Blasi (nella foto) ritorna nel Salento dopo la promozione in A a fine anni ‘90. Mentre in Emilia si trasferisce il difensore centrale Ferrario. Il club giallorosso lavora per avere in prestito il terzino sinistro ex Palmeiras Gabriel Silva dall'Udinese. In cambio il club friulano aiuterà la società di Via Templari a liberare il posto da extracomunitario con l'approdo del difensore maliano Diamoutene al Granada, club spagnolo di proprietà della famiglia Pozzo. 
Con il Siena il ds Osti lavora allo scambio della punta Cacia (in prestito al Padova) per l'arrivo dell'attaccante argentino Marcelo Larrondo, 23 anni, alto 191 centimetri. L'arrivo di quest'ultimo potrebbe far saltare l'approdo di Bogdani (Cesena). È fatta per il difensore Leonardo Miglionico, che, su richiesta di Cosmi, giungerà dal Livorno con l'opzione di rinnovo del contratto a giugno in caso di salvezza dei salentini. Per le cessioni ci sono quelle dell'algerino Djamel Mesbah al Milan, a cui è ritornato il mediano Strasser. Intanto il francese Bergougnoux va in prestito all'Omonia Nicosia. Per la porta, se Julio Sergio parte all'Olimpiakos, dalla Roma potrebbe giungere Curci. 
 
Pasquale Marzotta 
 
(fonte: Belpaese)