Maltrattamenti nei confronti dello zio paterno, in carcere 56enne di Surbo
lunedì 15 aprile 2019

Durante la perquisizione effettuata a casa del 56ene, i carabinieri avevano sequestrato un coltello a scatto, di 17 cm.

Arrestato un 56enne di Surbo per maltrattamenti in famiglia e lesioni. L’uomo, nominato tutore legale, dello zio paterno, si era accanito sull’anziano 70enne, come riscontrato da alcune perizie mediche effettuate nello scorso marzo e per questo ricoverato in una casa di riposo. Durante la perquisizione effettuata a casa del 56ene, i carabinieri avevano sequestrato un coltello a scatto, di 17 cm. Il tribunale civile è stato informato della vicenda e con la richiesta di revoca della tutela legale. Fasano è stato trasferito presso il carcere di Lecce.