Stop alle cicche e al fumo in spiaggia: arriva l'ordinanza a Porto Cesareo
martedì 26 marzo 2019

Disposta una nuova ordinanza da parte dell’amministrazione comunale.

Porto Cesareo, come altri paesi, ha emanato un’ordinanza sindacale in cui vieta l’abbandono di cicche di sigaretta e il fumo selvaggio specie dove ci siano donne in dolce attesa e bambini.

“A pochi giorni dall'ordinanza sindacale che vieta l'utilizzo di contenitori e stoviglie monouso in plastica non biodegradabili sul territorio ed in particolare nelle zone di maggiore tutela naturalistica – spiega il sindaco, Salvatore Albano -, una nuova ordinanza è stata emanata per vietare il fumo di sigaretta sulla spiaggia, entro dieci metri dalla battigia, sul cordone dunale, sull'Isola Grande e sui piccoli isolotti antistanti la costa, in tutta l'AMP ed il Parco Regionale, nonché  in presenza di soggetti deboli, quali bambini e donne incinta. Piccoli passi verso un territorio sempre più vivibile”.