La Camera del Lavoro di Uggiano intitolata a Cosimo Merico
giovedì 21 marzo 2019

Domani la cerimonia in piazzetta Sant’Antonio, un anno dopo la scomparsa del sindacalista: la segretaria generale Valentina Fragassi scoprirà una targa alle ore 18.

La Camera del Lavoro di Uggiano La Chiesa sarà intitolata a Cosimo Merico. Domani pomeriggio, venerdì 22 marzo alle ore 18, è in programma la cerimonia in piazzetta Sant’Antonio: la Segretaria Generale della Cgil Lecce, Valentina Fragassi, scoprirà la targa che ne ricorda impegno e militanza. L’intitolazione giunge esattamente un anno dopo la scomparsa del sindacalista, avvenuta il 21 marzo 2018.

Cosimo Merico, classe ’42, è stato tra i fondatori della Camera del Lavoro di Uggiano La Chiesa. Nel 1973, di ritorno dalla Svizzera dove emigrò e lavorò come operaio in una fabbrica elettromeccanica, ha avviato l’attività sindacale della Cgil nel suo paese, insieme con il fratello Franco e con altri compagni.

Nell’ambito della Confederazione provinciale, oltre ad essere stato il referente della Camera del Lavoro comunale, ha lavorato nel Patronato Inca, curando la zona di Maglie, ed è stato per 10 anni membro della segreteria retta da Salvatore Merola nel Comprensorio di Casarano (tra il 1981 ed il 1991). Per anni si è battuto per i diritti dei braccianti agricoli all’interno della Federbraccianti ed ha ricoperto anche il ruolo di rappresentante della Cgil all’interno del Comitato Inps.