Cocaina, mannite e kit per il confezionamento delle dosi: tre arresti e una denuncia
venerdì 15 marzo 2019

Tre gli arresti, nelle ultime ore, per droga tra Lecce, Surbo e Calimera. Una denuncia a Leverano.

Arresti per droga da parte dei carabinieri del comando provinciale di Lecce: nel primo caso, i militari di Lecce hanno perquisito e arrestato un 43enne del posto, Fabrizio Miggiano, trovato in possesso di 9,1 grammi di cocaina, 0,4 grammi di mannite e materiale per il confezionamento, tutto sequestrato. L’uomo si trova ai domiciliari.

Nel corso della mattinata, a Leverano, i carabinieri in collaborazione con unità specializzata di ricerca della droga del nucleo cinofili di Modugno hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 49enne pregiudicato. Nella perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti 3,5 grammi di hashish, 39 grammi di marijuana, tutto sottoposto a sequestro.

A Surbo, è stato arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione del Tribunale di sorveglianza di Lecce Andrea Fasano, 58enne del posto, che deve espiare un anno, 10 mesi e 15 giorni per spaccio di droga. L’uomo è ai domiciliari.

A Calimera, è stato arrestato un 20enne, Gabriele Colizzi, per spaccio di 3,7 grammi di marijuana nei confronti di un 22enne di Martignano, segnalato alla Prefettura. Nella successiva perquisizione domiciliare, permetteva di rinvenire 33.30 grammi di marijuana, suddivisa in dosi e materiale per il confezionamento. Tutto sequestrato e custodito attesa versamento ufficio corpi reato. Il giovane si trova ai domiciliari