Maxi-furto di mezzi industriali a Chiesanuova: ritrovati a Trinitapoli
venerdì 15 marzo 2019
I carabinieri di Sannicola hanno ritrovato i mezzi trafugati in un deposito di proprietà di un detenuto. A Parabita "topo d'appartamento" colto sul fatto. 

Due autocarri, un'auto e altri mezzi industriali: l'ingente bottino trafugato nella notte nel deposito in contrada Juri di una ditta di Chiesanuova di Sannicola è stato recuperato in provincia di Foggia dai carabinieri. I mezzi - una pala meccanica, un autocarro Fiat Iveco, un rimorchio, una Renault Kangoo, un livellatore laser, un martello monoblocco, un autocarro Nissan, un mini escavatore con martello, rampe e benna – erano stati nascosti in un capannone, già sottoposto sequestro penale, sito a Trinitapoli e di proprietà di un soggetto attualmente detenuto. La tempestiva attività investigativa è stata portata avanti dai carabinieri di Sannicola con l'ausilio dei militari della Compagnia di Cerignola. Il maltolto è stato restituito al legittimo proprietario, le indagini sono ancora in corso per individuare gli autori del furto.