Matita appuntita sulla sedia, studente leccese operato d’urgenza
mercoledì 13 marzo 2019

È accaduto in una scuola media leccese. A darne notizia, lo “Sportello dei Diritti” di Giovanni D’Agata.

Dramma sfiorato in una scuola media leccese: una matita appuntita è stata messa sotto il sedere di un giovane studente leccese di una scuola media del capoluogo salentino, mentre si stava per sedere. Autori del gesto, una compagna di classe insieme ad un gruppo di altri studenti. La matita si è letteralmente infilata nell’ano causando lesioni che solo la bravura dei chirurghi dell’ospedale civile “Vito Fazzi” di Lecce hanno saputo “riparare”. Ora il ragazzo sta bene e l’intervento sarebbe risultato tecnicamente perfetto.

“Se è vero che siamo responsabili -spiega Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”- dell’educazione dei nostri figli e delle conseguenze dei loro atti, è anche certo che la ciclicità con cui si ripetono fatti del genere che coinvolgono i rampolli di famiglie abbienti e meno, dovrebbe spingerci a prestare la massima attenzione e un più costante controllo nei confronti di coloro che sono sotto la nostra potestà”.