Carnevale di Gallipoli, multe per chi usa bombolette spray e petardi
lunedì 25 febbraio 2019

L'ordinanza del Comune per evitare disordini durante la storica manifestazione. 

Petardi, bombolette spray banditi dal carnevale di Gallipoli. Lo impone un'ordinanza del Comune, valida fino al 5 marzo, che prevede multe salate per i trasgressori: da 25 a 500 euro. Il divieto è connesso alle numerose iniziative di Carnevale che, da tradizione, animano la Città Bella in questi giorni.

In occasione delle manifestazioni connesse al ”Carnevale di Gallipoli” vige il divieto, “in ogni luogo pubblico o aperto al pubblico, di usare petardi, cartucce, o altri artifici che possano arrecare offesa o molestia alle persone o danni a cose (in particolare ai veicoli), o che comunque possano essere di turbativa al regolare svolgimento delle manifestazioni”. Le “maschere” e i partecipanti al Carnevale, anche se si tratta di bambini, non possono usare sostanze imbrattanti come bombolette schiumogene a spray, coloranti vari, farine, uova, palloncini od altri contenitori pieni di acqua.

Oltre all'utilizzo è vietata anche la vendita sia negli esercizi in sede fissa che su area pubblica, prodotti schiumogeni di ogni tipo. La vigilanza sul rispetto dell'ordinanza è affidata alla Polizia Locale.