Aggredisce la moglie e la minaccia: in carcere marito violento
sabato 9 febbraio 2019

Gli episodi di violenza si verificavano da tempo: in manette un 45enne di origine rumena residente a Morciano di Leuca.

Da tempo aggrediva e picchiava la moglie, assumendo nei suoi confronti anche atteggiamenti minacciosi. E' finito in carcere Constantin Grosu, un 45enne di origine rumena ma residente a Morciano di Leuca. I carabinieri sono intervenuti ieri mattina allontanandolo dalla casa dove risiedeva con la consorte: per il marito violento, che dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia, si sono aperte le porte del carcere di Lecce.