Sospesa per l’infortunio a Scavone: Lecce-Ascoli proseguirà il 23 marzo
giovedì 7 febbraio 2019

La partita riprenderà nel fine settimana di pausa per gli impegni delle nazionali maggiori.

La gara tra Lecce e Ascoli, sospesa dopo soli quattro secondi di gioco per il terribile infortunio (per fortuna senza conseguenze) per il calciatore giallorosso Manuel Scavone, sarà recuperata il 23 marzo prossimo, a partire dalle ore 18.

Lo ha deciso la Lega di Serie B con il comunicato ufficiale diffuso pochi minuti fa. Niente turno di riposo, quindi, né per Lecce né per l’Ascoli, al contrario di tutte le altre partecipanti al campionato cadetto che, in quel fine settimana, osserveranno un turno di pausa per gli impegni delle nazionali che scenderanno in campo per le qualificazioni agli Europei 2020.

Lo scorso 1° febbraio le due squadre erano scese in campo con queste formazioni:

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni, Petriccione, Tachtsidis, Scavone (6′ Tabanelli); Mancosu; La Mantia, Palombi. A disp: Bleve, Milli, Riccardi, Cosenza, Arrigoni, Tumminello, Haye, Marino, Avantaggiato, Fiamozzi, Bovo. Allenatore: Liverani.

ASCOLI (4-3-2-1): Milinkovic-Savic; Valentini, Brosco, Padella, D’Elia; Cavion, Casarini, Frattesi; Ninkovic, Ciciretti; Beretta. A disp: Lanni, Bacci, Scevola, Rubin, Baldini, Ganz, Rosseti, Quaranta, Chajia, Addae. Allenatore: Vivarini.

ARBITRO: Niccolò Baroni di Firenze (Opromolla-Di Gioia; IV Paterna).