Carta d'identità elettronica gratuita per famiglie in difficoltà: la proposta a San Cassiano
martedì 29 gennaio 2019

Il Movimento Civico Progetto Per San Cassiano ha presentato una mozione da portare ai voti in Consiglio comunale.

È stata presentata nella mattinata di lunedì la mozione dei consiglieri comunali di minoranza, per impegnare l’amministrazione comunale a garantire la gratuità della Carta d’identità elettronica ai nuclei famigliari in difficoltà.

“La nostra proposta – affermano - prende spunto da quanto fatto in altre città italiane virtuose e vuole tendere la mano a quei nuclei famigliari in difficoltà, che potrebbero non riuscire a permettersi il costo dei nuovi documenti”.

Infatti dallo scorso gennaio è obbligatorio il rilascio della Carta d’Identità Elettronica il cui costo è di € 25,00, evidentemente superiore al costo della “vecchia” Carta d’Identità cartacea. La somma comprende una quota di 16,79 euro da riversare allo Stato per il ristoro delle spese di gestione sostenute, diritti fissi e le spese di segreteria applicate dai Comuni.

La mozione chiede al consiglio comunale di deliberare un atto di indirizzo, per impegnare il sindaco e la giunta a predisporre tutti gli atti utili per concedere il beneficio e stabilire i criteri necessari in riferimento all’ISEE e alla condizione di disagio economico.

“Speriamo in questo modo di dare un concreto aiuto a tutti quei concittadini che si trovano purtroppo in difficoltà economica” concludono i consiglieri di minoranza.