Respinta la richiesta di revoca, anche Torricelli resta ai domiciliari
venerdì 11 gennaio 2019
L'ex consigliere Pd arrestato il 6 settembre nell'ambito dell'inchiesta sulle case popolari. 

Rimane ai domiciliari anche Antonio Torricelli. Come in precedenza per l'ex assessore Attilio Monosi, il gip del Tribunale Giovanni Gallo ha respinto l'istanza presentata dall'ex consigliere comunale Pd coinvolto nell'inchiesta sulle case popolari. Il legale di Torricelli, agli arresti dal 6 settembre, aveva chiestola revoca delle misure cautelari per il venire meno del rischio di interferenze- data la lontananza da Palazzo Carafa – e in virtù dell'età avanzata e delle condizioni di salute. Il giudice ha però ritenuto che sussistano ancora i presupposti per mantenere gli arresti domiciliari