Minacce e maltrattamenti alla madre per farsi consegnare soldi, arrestata 21enne
mercoledì 5 dicembre 2018

La ragazza è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Tricase.  

Una 21enne di Tricase, Maria Isler, è finita in manette per maltrattamenti contro familiari e conviventi, danneggiamento e lesioni continuate ed estorsione continuata e aggravata. A denunciare la ragazza è stata la madre convivente che ha raccontato ai militari della stazione di Tricase i gravi e reiterati maltrattamenti perpetrati nei suoi confronti dalla giovane dal gennaio all'ottobre 2018: la donna sarebbe stata costretta dalla figlia a consegnarle somme di denaro anche con gravi minacce ed aggressioni fisiche, al fine di acquistare stupefacenti. L'arrestata, al termine delle formalità di rito è stata accompagnata presso il carcere di Lecce.