Scavone, testa al Foggia: "Il caos-Serie B non ci interessa"
giovedì 25 ottobre 2018

Poche le analogie con Parma: "Con Liverani niente difesa e ripartenze, il mister vuole sempre orchestrare la manovra dalla difesa".

Arrivato in estate, Manuel Scavone è subito diventato un punto fermo dello scacchiere tattico di mister Liverani e del suo Lecce. L’ex Parma, il più sostituito ma anche sempre schierato dal tecnico, ha parlato quest’oggi in conferenza stampa.

Il centrocampista giallorosso ha aperto parlando del caos-Serie B, per poi concentrarsi sul prossimo impegno del Lecce: “Sin da quest’estate si parla di eventuali cambiamenti al format del campionato, ne abbiamo sentite tante. A prescindere da quello che si dice noi siamo dei professionisti e dobbiamo preparare al meglio la gara che ci attende. Restiamo dunque restiamo concentrati sul derby con il Foggia, giustamente sentito dai tifosi. Speriamo di regalare loro una bella soddisfazione. Il nostro obiettivo quest’anno è raggiungere la salvezza quanto prima, poi è normale che se ci fosse la possibilità di togliersi altre soddisfazioni non ci tireremo certo indietro. Analogie con la scorsa stagione a Parma? Sinceramente no. L’anno scorso infatti il nostro gioco si incentrava più sulla fase difensiva e ripartenze, mentre in questa stagione, con mister Liverani, cerchiamo di giocare palla e avviare l’azione da dietro”.

Fonte: Salentosport.net