Vasi frantumati sul basolato del Convitto Palmieri, la performance fa discutere. Il video
venerdì 19 ottobre 2018
La rappresentazione artistica è andata in scena ieri pomeriggio nell'ambito del progetto Ladxscape dedicato al dramma Xylella.  

Circa cento vasi di terracotta frantumati con violenza sul basolato cinquecentesco del Convitto Palmieri. La performance artistica andata in scena ieri pomeriggio ha sollevato più di qualche perplessità tra gli spettatori e tra gli utenti dei social, dove nelle scorse ore sono approdati alcuni filmati.

La rappresentazione è stato uno degli eventi conclusivi del progetto “LandXcapes” organizzato dall’Associazione Internazionale BJCEM – Biennale dei Jeunes Créateurs de l’Europe et de la Méditerranée e promosso dalla Regione Puglia. Il tema affidato agli artisti è il cambiamento subito dal territorio pugliese a causa dell’epidemia di Xylella.

Il significato della performance, è sfuggito ai più e in tanti ora si chiedono perchè autorizzare una rappresentazione che prevede di distruggere dei vasi pieni di terra su un prezioso basolato che ora necessita di un'attenta pulizia.