Bombole, retino e martello, pescatore di frodo scoperto con 5 kg di datteri
giovedì 11 ottobre 2018

È stata la Polizia a fermare un neretino di 48 anni: Il pescato e l’attrezzatura sono stati sequestrati.

Denunciato un neretino di 48 anni per il reato di pesca di frodo. L’uomo è stato intercettato, nel tardo pomeriggio di ieri dagli agenti della Squadra Nautica della Questura di Lecce lungo la costa di Torre Inserraglio mentre con una bi-bombola da 20 litri, un martello ed un retino, stava pescando datteri di mare, di specie protetta. Il pescato, quasi 5 Kg, e l’attrezzatura sono stati sequestrati.