Scuola allagata, alunni e genitori in difficoltà: la denuncia di Fratelli d’Italia
venerdì 5 ottobre 2018

Ancora disagi nell’edificio di Melpignano, allagatosi dopo il diluvio dei giorni scorsi.

La situazione della scuola dell’infanzia di Melpignano non migliora. I problemi strutturali che causano allagamenti all’interno dell’edificio riemergono alle prime piogge. La denuncia arriva dai consiglieri di opposizione. “Cambiano le stagioni - spiega il portavoce di Fratelli d’Italia di Melpignano, Fabio Campa- ma non lo stato in cui versa la scuola: l’atrio, i corridoi ed i bagni, in seguito ai primi piovaschi autunnali, sono tornati ad essere inagibili a causa dell’allagamento ed i piccoli alunni hanno dovuto sospendere le regolari attività o, nella migliore delle ipotesi, adeguarsi e ricercare zone asciutte in cui proseguire la mattinata. Gli interventi di riqualificazione della scuola materna devono essere fatti bene, a regola d'arte e definitivamente. Persino i genitori si sono rassegnati e non si stupiscono più dello stato di emergenza permanente dell’istituto: da parte nostra continuiamo, indignati a denunciare la situazione come parte politica”.