Multa per l'Us Lecce: il giudice sportivo sulla quarta giornata
lunedì 24 settembre 2018

La società giallorossa dovrà pagare un'ammenda di 1.500 euro.

Arriva puntuale come un orologio svizzero la multa per l’Us Lecce, da parte del Giudice sportivo di Serie B, per via del soliti fumogeni, sanzione attenuata perché la società giallorossa ha collaborato attivamente con le forze dell’ordine per prevenire tali eventi.

Il dettaglio delle sanzioni a calciatori, dirigenti e società relativo alla quarta giornata:

CALCIATORI – Due giornate a Giuseppe Antonio Panico (Cittadella); ammonizione e ammenda di mille euro per Simone Romagnoli (Brescia) e Raffaele Schiavi (Salernitana).

ALLENATORI – Ammonizione con diffida per Eugenio Corini (Brescia).

DIRIGENTI – Inibizione sino al 18 ottobre 2018 e ammenda di 3mila euro per Stefano Marchetti (Cittadella).

SOCIETÀ – Ammenda di 5mila euro al Benevento e al Verona; duemila euro alla Cremonese e al Pescara; 1.500 euro di multa al Lecce “per avere suoi sostenitori, al 46′ del secondo tempo, lanciato un fumogeno nel recinto dl gioco, sanzione attenuata per aver la società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

Fonte: Salentosport.net