Palombi studia da bomber: "Sono pronto, so come far male al Venezia"
venerdì 21 settembre 2018

Out Riccardi e Fiamozzi, che non giocheranno con il Venezia. Qualche speranza per Vigorito, in fase di recupero.

Il Lecce di Fabio Liverani può tornare finalmente a contare su un attacco al completo e completamente recuperato dopo gli acciacchi sofferti da Dubickas prima e soprattutto da Pettinari e Palombi poi. Un attacco, inteso come punte (dunque da escludersi l’ottimo Falco) di cui si sente il gran bisogno visto che, nonostante un avvio da cinque gol nelle prime due gare, non è riuscito ancora a sbloccarsi. Ci proverà Simone Palombi, reduce da un precampionato da stropicciarsi gli occhi prima dell’infortunio di metà agosto e in rampa di lancio per una maglia da titolare con il Venezia.

Queste le parole del bomberino giallorosso: “Finalmente posso tirare un sospiro di sollievo, ho recuperato totalmente dall’infortunio che mi ha fermato per un mese circa. Sono pronto se il mister dovesse decidere di impiegarmi dal primo minuto. Il Venezia prossimo avversario mi evoca dei bei ricordi in quanto lo scorso anno nella mia prima gara con la Salernitana riuscii ad andare a segno. Conosciamo i punti di deboli e quelli di forza dei veneti, sappiamo che ci aspetta una gara tosta nella quale dovremo avere pazienza e cercare di sfruttare gli spazi che riusciremo a trovare”.

Fonte: Salentosport.net