Salvini a Bari, rimosso striscione offensivo
giovedì 13 settembre 2018
Lo striscione appeso ad un balcone nel quartiere Libertà. Salvini: "Presto più fondi per la lotta alla mafia".

Uno striscione con la scritta "Salvini bimbo minkia" è stato sequestrato questa mattina dagli agenti della Digos impegnati nel servizio di sicurezza in occasione della visita del vicepremier nel quartiere Libertà. Lo striscione era stato affisso ad un balcon in via Trevisani, in piena "zona rossa". Gli occupanti dell'appartamento sono stati identificati e si valuta la denuncia per vilipendio delle istituzioni. L'episodio è riportato dalla rete "Mai con Salvini" che riunisce parte dei manifestanti che questa mattina hanno contestato in strada il ministro dell'Interno. 

"Entro fine anno ci saranno decine di nuovi agenti delle forze dell'ordine a Bari per controllare il territorio- ha annunciato intanto il ministro- Per me la criminalità non ha colore della pelle. Nel decreto sicurezza ci sarà un notevole incremento della spesa e degli uomini che combattono la mafia e che gestiscono i beni confiscati alle cosche mafiose in tutta Italia".