Casarano, esordio vincente in campionato: Altamura battuto 3 a 1
lunedì 10 settembre 2018

Festa a Casarano per l’esordio vincente dei padroni di casa nella prima giornata del campionato di Eccellenza pugliese: netto 3 a 1 contro l’Altamura.

Questo il commento di mister De Candia: “Nel primo tempo lasciavamo troppo spazio, avevamo sempre la palla esterna sulla punta, dopo non abbiamo avuto problemi. Qualche errore perdonabile. Dovevamo avere il morale alto, questa volta. Giovedì abbiamo la partita da recuperare ed oggi era importantissimo vincere. Complessivamente la prestazione è stata buona. Alcuni ragazzi devono abituarsi al campionato di eccellenza e aggiustare alcune cose. La nostra condizione fisica è buona, lo abbiamo visto domenica ed oggi. Ho potuto alternare i ragazzi in campo, perché ho una rosa importante che ti dà la possibilità di avere la turnazione dei ragazzi e, di conseguenza, prestazioni migliori”.

Poi il commento di Di Rito: “Oggi dovevamo vincere e rimediare gli errori con l’Otranto. L’Altamura ci ha pressato bene ma la palla non è mai andata in porta. Abbiamo subito un rigore inesistente. L’Altamura è una grande squadra, ha giocatori importanti e farà bene. Per noi è una grande vittoria, non era facile vincere con questa squadra. Sono contento. Se restiamo uniti possiamo fare grandi cose”.

TABELLINO  

Stadio Giuseppe Capozza (Casarano)

CASARANO - FORTIS ALTAMURA 3-1

Casarano: Grasso, Carrano, D'Aiello, Esposito, Cantatore, Bonasia, Mincica (38' st Presicce), Vicedomini, Di Rito (31' st Vergori), Caputo, Levanto (24' st Wilson) A disp. Montagnolo, Sanyang Lamin, Magagnino, Amodeo, Noto All. De Candia

Fortis Altamura: Giannuzzi, Carella, Lampugnani, Dispoto, Campanella (43' Loiudice), Lede Kaldas, Cannito, Ardino (7' st Rana), Patruno (1' st Maselli), Lanave (24' st Tragni), Abrescia (19' st Toro Conjero) A disp. Ferruggine, Pennacchia, Rizzo, Cornacchia All. Maurelli

Arbitro: Vittoria di Taranto

Reti: pt. 4' Di Rito; st. 6' Di Rito, 32' Rana (rig.), 44' Caputo

Note: giornata calda e serena; terreno in buone condizioni; spettatori: 1200 circa; ammonizioni: Esposito, Carrano, Campanella, Caputo; espulsioni: 29' st Cantatore per doppia ammonizione, 33' st Rana per gioco scorretto; recuperi: pt. 1', st. 5'; angoli: 4-1.