Liverani: "Pari rubato, fallo plateale. Solo noi abbiamo giocato a calcio"
lunedì 3 settembre 2018

Il tecnico romano furioso sul modo in cui la Salernitana ha ottenuto il pari al novantesimo.

Postpartita caldissimo quello di Lecce-Salernitana. Il tecnico giallorosso Fabio Liverani non ha usato mezzi termini per commentare il match e il modo in cui gli avversari hanno ottenuto ingiusto pareggio.

“Il 2-2 è un risultato rubato – ha dichiarato il mister – perché arrivato grazie a un netto fallo commesso ai danni di Meccariello. Oggi meritavamo di vincere, abbiamo giocato solo noi e la Salernitana non ha fatto altro che cercare la palla lunga su Djuric, senza mai produrre calcio. Peccato, dopo Benevento altri due punti persi a causa di un errore arbitrale. Pettinari? Non sono d’accordo con chi dice che gioca male perché non tira in porta. Abbiamo deciso di cercare il bel calcio, e ciò porta anche a dei sacrifici che non favoriscono le giocate di tutti. Chiricò? C’è l’ho in rosa e lo utilizzo perché l’essere serio sul lavoro è il mio modo di portare rispetto a tutti, tifosi compresi. Nessuno qui a Lecce può dire che io gli abbia mai mancato di rispetto. Veniamo da due ottime gare in cui abbiamo fatto benissimo, ma non dimentichiamo che il nostro obiettivo è la salvezza. Ora arriva la sosta che ci aiuterà a lavorare meglio con chi è arrivato da poco e recuperare qualche infortunato”.

Fonte: Salentosport.net