Fornitura idrica Arif in zona Fontanelle Sud ad Otranto: interrogazione urgente di Congedo
lunedì 6 agosto 2018

Il consigliere regionale Erio Congedo presenta un’interrogazione urgente per risolvere le criticità sollevate dagli agricoltori.

“Ho presentato un'interrogazione urgente al Presidente della Regione e all'Assessore alle Politiche Agricole per sapere se non intendano intervenire per risolvere nell'immediato le criticità sollevate da agricoltori, operatori e cittadini circa l'impossibilità di approvvigionamento idrico per usi agricoli a causa dell'interruzione dell'erogazione da parte di Arif in zona Fontanelle Sud Otranto”: a farlo sapere è il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Erio Congedo.

“L'interruzione sembrerebbe dovuta alla mancanza di fornitura elettrica a seguito della decisione dei vertici Arif di modificare l'impianto di pompaggio e relativo fornitore. I disagi causati dal provvedimento in questione impediscono appunto l'approvvigionamento per l'irrigazione ad uso agricolo di colture e campi e per sopperire a tale mancanza gli interessati sono costretti ad utilizzare impropriamente la fornitura di Acquedotto Pugliese”.

“Ne consegue – aggiunge - non solo un aggravio di costi ma anche la dissipazione di una risorsa che anderebbe invece utilizzata in modo razionale e appropriato. Gli utenti interessati stanno valutando la possibilità di un'azione risarcitoria nei confronti di Arif e Regione Puglia che, di conseguenza, graverebbe sulle tasche di tutti i cittadini pugliesi. Per scongiurare questa ipotesi ho ritenuto opportuno rivolgermi e sollecitare le istituzioni competenti ed auspico una pronta risposta, possibilmente risolutiva”.