Bari ad un passo dal fallimento: rischio D, sfuma il derby con il Lecce
mercoledì 11 luglio 2018
Ore febbrili in città: se non verranno trovati i fondi entro stasera, il club dovrà dichiarare fallimento.

Il Bari ad un passo dal fallimento. Nessuna buona notizia è arrivata dal lungo Cda che si è svolto nella notte e il rischio concreto è che, se non arriverà entro oggi la ricapitalizzazione auspicata dal presidente Giancaspro, la squadra sarà costretta a ripartire dalla serie D. Giancaspro ha proposto di coprire i 4,5 milioni con un pagherò su se stesso, trasferendo crediti di due sue società- come riferisce la Gazzetta del Mezzogiorno- ma la soluzione non è piaciuta al cda. Il socio di minoranza Paparesta ha versato 28mila euro ma sono già stati pignorati da Equitalia. Per mantenere in vita la società è necessario trovate i fondi necessari entro stasera: se ciò non accadrà, il club dovrà ripartire da zero. Sfumerebbe quindi anche il derby di serie B con il Lecce, una delle sfide più attese dai tifosi di entrambe le squadre.