San Foca, ruba un borsello in spiaggia: inseguito e arrestato 44enne
sabato 7 luglio 2018
Il 44enne, già noto per reati dello stesso genere, si trova ora agli arresti domiciliari.

Aveva rubato un borsello a una bagnante e stava fuggendo, ma gli agenti della polizia lo hanno bloccato e arrestato. Nel pomeriggio di ieri, a San Foca, sul lungo mare vicino a un noto stabilimento balneare, il personale della squadra nautica della polizia ha arrestato in flagranza di reato un 44enne del posto, solito commettere reati contro il patrimonio.

Gli agenti che si trovavano in quello stabilimento balneare per motivi di servizio, avendo udito delle grida di aiuto provenire dal confinante lido balneare e notato un assistente bagnante e un addetto del lido che inseguivano un individuo con in mano una borsa , si sono attivati per raggiungere l'uomo in fuga.
Durante la corsa, il ladro è caduto inciampando su una passerella in legno posta sulla sabbia, ma è riuscito comunque a raggiungere il lungomare. Dopo pochi metri, però, il ladro è stato definitivamente bloccato.

Subito dopo, si è accertato che il fermato aveva rubato un borsello di colore nero dall’interno di una borsa che era custodita sotto un ombrellone, occultandolo in una borsa di colore bianco e verde che aveva con sé. All’interno del borselolo c'erano documenti, tessera bancomat, chiavi dell’auto e 25 euro. Al termine degli accertamenti, il fermato è stato tradotto agli arresti domiciliari.