Porto Badisco rifugio dei vip in incognito, lo dice Novella 2000
martedì 3 luglio 2018

Il popolare settimanale ha pubblicato un elenco in esclusiva delle 10 località italiana scelte dalle celebrità per essere al riparo dal gossip.  

Porto Badisco nella classifica delle mete più ricercate dai vip per fare il bagno in incognito e in totale relax. Lo annuncia Novella 2000, uno dei periodici più informati nel mondo del gossip diretto da Roberto Alessi, che ha pubblicato sul suo sito un elenco in esclusiva delle 10 località italiane in cui i vip nostrani e non, da Lapo Elkann a Ilary Blasi, da Belen a Fabrizio Corona, da Massimo Giletti ai Principi di Inghilterra, dove vivere le vacanze senza troppo clamore

Al primo posto la Calabria: 

TROPEA (VV): la capitale della “Costa degli Dei” calabrese è una delle destinazioni preferite in assoluto dai turisti, in particolare stranieri, che sono alla ricerca di una vacanza all’insegna della natura incontaminata, delle gustose tradizioni enogastronomiche e delle spiagge da favola;

NUMANA (AN): la cosiddetta “signora della Riviera del Conero” è Bandiera Blu d’Europa ed è una località di sicuro rifugio per godere di una vacanza allo stesso tempo rilassante e divertente, in uno scenario davvero da sogno;

SPIAGGIA DEI CONIGLI – LAMPEDUSA (AG): questa meravigliosa località siciliana è meta di relax e riposo per bagnanti provenienti da tutto il mondo, in un contesto paradisiaco dove il mare cristallino e la sabbia bianca si alternano alle rocce coperte dalla profumata macchia mediterranea;

MARATEA (PZ): qui si trovano le calette più belle e nascoste della Basilicata, dove piccole baie e insenature caratterizzano quest’area della costa. Il luogo ideale per trascorrere intere giornate in mezzo alla natura davanti a un mare a dir poco spettacolare;

PORTO BADISCO (LE): gli scogli bianchi e aguzzi della scogliera la proteggono dalle orde di turisti che affollano calette e spiagge salentine. Tra le destinazioni del Salento è la più selvaggia e incontaminata ed è il posto dove, secondo il mito, Enea approdò sulle coste italiane;

PELLESTRINA (VE): amata da Thomas Mann, è un’isola della Laguna Veneta, punteggiata da borghi e case dai colori squillanti. La spiaggia Ca’ Roman è suggestiva e perfetta per gli amanti delle spiagge solitarie. È anche sede di una protettissima oasi faunistica;

LAGUNA DI MARANO (UD): in Friuli Venezia Giulia, tra Lignano Sabbiadoro e la Laguna di Grado, si trova questo paesaggio che assomiglia a una fiaba. La laguna è riparata dal mare aperto da una serie di isolette, tra le quali la più bella è quella delle conchiglie dove passare qualche ora in completa tranquillità;

CALA VIOLINA (GR): chiamata così per il suono che emettono i granelli di sabbia quarzifera quando vengono calpestati, questa località dall’acqua caraibica può essere raggiunta solo in bici o a piedi attraverso un sentiero tra la fitta vegetazione della Maremma grossetana, nel cuore della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino.

CALA GOLORITZÉ (NU): è una delle spiagge più suggestive della Sardegna, raggiungibile solo via mare o con un sentiero attraverso le montagne. Dall'estate del 2007 la costa è chiusa al traffico di imbarcazioni a motore fino a 200 m dalla riva, per preservarla dall'inquinamento e dall'assalto dei turisti.

SPIAGGIA DELLA MARINELLA DI PALMI (RC): nella parte settentrionale della Costa Viola, si trova questa spiaggia chiusa tra la macchia mediterranea e il mare più azzurro della Calabria. I fondali della Spiaggia della Marinella di Palmi sono i più amati dai sub e da chi fa snorkeling. Nonostante sia facilmente raggiungibile è anche poco frequentata.