Controlli all'interno di un'azienda agricola di Galatina, nei guai il proprietario
giovedì 14 giugno 2018

Nel corso delle verifiche sono emerse alcune irregolarità sotto il profilo strutturale e dei rapporti di lavoro.

Controlli in un’azienda del settore lattiero caseario e all’interno dell’allevamento a Galatina da parte del personale Nipaaf di Lecce, insieme al Nil e ai Nas di Lecce.

A carico del rappresentante della società sono state rilevate alcune infrazioni: in particolare, un cittadino di origine moldava risultava occupato alle sue dipendenze come bracciante agricolo, pur non avendo regolare permesso di soggiorno valido per lavoro subordinato; venivano evidenziate carenze igienico strutturali nel caseificio.

Sono state inoltre rinvenute e poste sotto sequestro amministrativo 300 giovani piante di ulivo prive della necessaria documentazione a garanzia della certificazione genetica e sanitaria in quanto rientranti nelle “piante ospiti” del batterio xylella fastidiosa.