Salta la vacanza in Portogallo: Ryanair condannata a risarcire una coppia salentina
martedì 12 giugno 2018

La compagnia irlandese cancella il volo per Porto e una coppia salentina è costretta ad annullare la vacanza: il Giudice di Pace ha condannato la compoagnia al risarcimento di 2mila euro. 

Ryanair cancella il volo e il Giudice di Pace condanna la compagnia a risarcire i passeggeri. E' accaduto ad un coppia salentina che da tempo aveva programmato la vacanza in Portogallo, acquistando i biglietti per la tratta aerea a/r Brindisi-Porto con scalo a Bergamo. In prossimità della partenza, la coppia è stata avvisata tramite mail dell’avvenuta cancellazione del volo Bergamo-Porto.

Dopo aver tentato invano di contattare il vettore irlandese e non trovando altre soluzioni possibili, erano stati costretti a disdire le prenotazioni alberghiere e a rinunciare alla vacanza, occasione di svago e relax difficilmente ripetibile a causa di improrogabili impegni lavorativi della coppia.

In assenza di riscontro alle richieste di indennizzo avanzate nei confronti del vettore irlandese, la coppia si è rivolta a Codici Lecce citando la compagnia dinanzi al Giudice di Pace di Brindisi.

Con la recente sentenza n. 1052/2018, il Giudice ha copndannato Ryanair, costituitasi in giudizio, a risarcire i passeggeri per complessivi 2mila euro.