Il mercato prende il volo: possibile ritorno di Marilungo
martedì 29 maggio 2018

Di Piazza in via di denizione nonostante l'interesse della Ternana, Virtus Francavilla su Caturano e Monopoli su Turchetta.

Archiviata la pratica (o il fastidio, visto come è stata affrontata) Supercoppa e con i calciatori pronti al rompete le righe predente le meritate vacanze, il Lecce si sta gettando a capofitto verso la nuova stagione agonistica in Serie B. Gli aspetti in via di programmazione sono molteplici, a partire da un calciomercato sempre più nel vivo anche alla luce del termine anticipato in programma. I nomi legati alla sfera giallorossa cominciano ad aumentare e a farsi sempre più interessanti. Gli ultimi riguardano il novarese Marco Chiosa per il ruolo di difensore centrale, l’esperto terzino mancino Luigi Vitale in uscita dalla Salernitana, l’attaccante Simone Guerra, capocannoniere del girone B di Serie C con la maglia della Feralpi Salò e il 22enne attaccante della Cavese Antonio Martiniello. Escluso l’ultimo, per il quale siamo ai dettagli, per i precedenti vi è stata solo una richiesta sommaria di informazioni da parte di Meluso. Sempre per l’attacco, il sogno che potrebbe diventare realtà è legato al nome di Guido Marilungo. Ex giallorosso e legatissimo alla piazza dopo la promozione in A del 2010, il marchigiano è in scadenza del prestito con lo Spezia, ma l’Atalanta proprietaria del suo cartellino non dovrebbe fare particolare opposizione a lasciarlo andare anche a titolo definitivo. Un importante lavoro di sondaggio lo staff del direttore sportivo giallorosso lo sta compiendo anche con diversi club di Serie A, Juventus e Inter su tutti, riguardo alcuni profili di giovani delle rispettive formazioni Primavera pronti ad essere lanciati in cadetteria. Quanto alle cessioni, nonostante l’inserimento della Ternana, non dovrebbero esserci problemi a confermare Di Piazza in giallorosso. Difficile invece vedere Salvatore Caturano ancora a Lecce: su di lui c’è mezza Serie C, con in pole la Virtus Francavilla. Quasi impossibile invece che Gianluca Turchetta possa avere una chance. Rientrante dall’annata a Caserta, gli stessi falchetti ma soprattutto il Monopoli sono pronti a chiederlo al club di via Costadura, intenzionato a sua volta a lasciarlo in terza serie.